Informazioni personali

La mia foto
ROMA
Ho 50 anni, passati... da poco, una visione della vita in genere positiva,con figli e tanta voglia di fare, tante cose, sempre, ma troppo poco tempo.....mi piace la compagnia, ma amo la solitudine e perdermi nella malinconia delle riflessioni.

giovedì 10 maggio 2012

TORTA ALLE MELE.......di Vanda

Vanda è una mia cara amica, grande ascoltatrice e severa giudice delle mie preparazioni, al suo palato nulla sfugge...insieme a mia madre è una delle mie critiche gastronomiche!
Vanda cucina bene, ed ha alcuni caposaldi nella sua cucina, non è come me che svolazzo e provo in continuazione, lei fa la SUA torta di mele da sempre...ed è sempre quella; con quella ha cresciuto i figli ed ora la propone ai nipoti e ne ha donato la ricetta  a me che l'ho subito provata...è davvero buona la torta di mele di Vanda
Io l'ho solo un pò "movimentata" aggiungendo sulla superficie prima di essere infornata delle lamelle di mandorle, ma come comprenderete non hanno modificato assolutamente il sapore di base...

Ingredienti per una teglia da 28 cm di diametro
-4 uova
-50 gr di burro pomata
-100 gr di margarina, io l'ho sostituita usando solo burro
-200 gr di zucchero
-300 gr di farina, poco più o poco meno
-1 bustina di lievito per dolci
-600 gr di mele
-1 bicchiere di liquore gran marnier
 -la scorza grattata di un limone
io ho messo anche della cannella, la adoro e con la torta di mele si sposa benissimo.

ESECUZIONE: ACCENDERE IL FORNO A 180°C
Iniziare lavorando le uova con lo zucchero, ben montate, poi unite il burro pomata, il lievito, la scorza del limone, il liquore, la farina, intanto imburrate ed infarinate una teglia, poi versateci l'impasto e decorate la superficie con le mele tagliate a fette, porre nel forno caldo e dopo circa 30' di cottura abbassare la T a 150°C e continuare la cottura per ancora 10/15 minuti,Vanda dice di usare questa cottura per assicurarsi che anche il sotto sia ben cotto.
Nelle varie volte che ho cucinato questa torta ne ho, a mio parere, ottimizzato la consistenza, unendo dei dadini di mele all'interno dell'impasto, poi il resto sopra...

Buon appetito!



3 commenti: